Regione Piemonte - Città Metropolitana di Torino
Seleziona una pagina

Bandi di gara

AVVISO PER L’INDIVIDUAZIONE DI OPERATORI ECONOMICI DA COINVOLGERE IN ATTIVITÀ DI CO-PROGETTAZIONE O AI QUALI AFFIDARE DIRETTAMENTE SERVIZI DIVERSI RELATIVI A ATTIVITA’ ED INIZIATIVE EDUCATIVE E DIDATTICHE A SOSTEGNO DEL PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA DEGLI ALUNNI DELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO DEL TERRITORIO DI GIAVENO COMPRESE EVENTUALI ATTIVITÀ INTEGRATIVE ED EXTRASCOLASTICHE.

Tipologia bando Bando per servizi
Data pubblicazione: 13/07/2022
Data scadenza: 29/07/2022
Breve descrizione: SCADENZA 29.07.2022 AVVISO PER L’INDIVIDUAZIONE DI OPERATORI ECONOMICI DA COINVOLGERE IN ATTIVITÀ DI CO-PROGETTAZIONE O AI QUALI AFFIDARE DIRETTAMENTE SERVIZI DIVERSI RELATIVI A ATTIVITA’ ED INIZIATIVE EDUCATIVE E DIDATTICHE A SOSTEGNO DEL PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA DEGLI ALUNNI DELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO DEL TERRITORIO DI GIAVENO COMPRESE EVENTUALI ATTIVITÀ INTEGRATIVE ED EXTRASCOLASTICHE.
Descrizione: Si comunica che è stata corretta la data di scadenza in coerenza con quanto indicato nella parte descrittiva del testo: pertanto la nuova scadenza è venerdì 29.07.2022 SCADENZA 29.07.2022 L’Amministrazione Comunale di Giaveno intende acquisire manifestazioni di interesse corredate da proposte operative ed economiche al fine di individuare operatori economici per l’eventuale affidamento diretto di servizi diversi così come meglio descritti nei paragrafi successivi. In continuità con quanto realizzato negli anni scorsi l’Amministrazione Comunale intende sostenere le scuole ed i servizi per l’infanzia con attività e proposte ad integrazione del Piano dell’Offerta Formativa di ciascuna struttura offrendo ai docenti, ai minori e alle loro famiglie opportunità educative e formative volte a promuovere un adeguato sviluppo psico-fisico degli alunni del territorio. Sulla base delle indicazioni ministeriali e nello specifico rispetto a quanto definito nel decreto-legge 21 giugno 2022, n. 73, "Misure per favorire il benessere dei minorenni e per il contrasto alla povertà educativa", si ritiene utile e necessario realizzare iniziative volte a contrastare e favorire il recupero rispetto alle criticità emerse per l'impatto dello stress pandemico sul benessere e sui percorsi di sviluppo e crescita dei minori. A tal fine si ritiene fondamentale validare l’implementazione dei “Patti educativi di Comunità” attraverso il coinvolgimento di soggetti pubblici e privati, in una logica di massima adesione al principio di sussidiarietà e di corresponsabilità educativa. L’intento è quello di sostenere le autonomie scolastiche attraverso la creazione e realizzazione di collaborazioni con diversi soggetti del territorio che potranno, secondo competenza e disponibilità, concorrere all’arricchimento dell’offerta educativa, didattica e formativa di ciascuna struttura. Obiettivo è la promozione di interventi educativi e didattici a favore degli alunni, anche di carattere innovativo e dinamico attraverso la realizzazione di partnership che coinvolgono pubblico e privato. Tipologia di interventi  
  1. Progetti Offerta Formativa (POF) a regia comunale
  2. Progetti SPECIALI SPERIMENTALI
Soggetti ammessi a partecipare Sono ammessi a presentare istanza di partecipazione i soggetti di cui all’art. 45 del D.Lgs. 50/2016, nel rispetto di quanto previsto agli artt. 47 e 48 del medesimo decreto ed in possesso dei seguenti requisiti: - insussistenza di una qualsiasi causa di esclusione prevista dall’art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016. Possono altresì presentare istanze relativamente ad attività di co-progettazione i soggetti del Terzo Settore aventi esperienza nei diversi ambiti di competenza del presente avviso, quali a mero titolo esemplificativo (le organizzazioni di volontariato; le associazioni e gli enti di promozione sociale; gli organismi della cooperazione; le cooperative sociali; le fondazioni; gli enti di patronato;  gli altri soggetti privati non a scopo di lucro secondo quanto previsto dall’art. 1, comma 5, legge n.328/2000, dall’art. 2, D.P.C.M. 30.03.2001. Tutte le proposte operative/progettuali dovranno pervenire all'ufficio scrivente entro e non oltre venerdì 29 luglio 2022 tramite mail scrivendo all’indirizzo serviziscolastici@giaveno.it Per informazioni è possibile contattare: Luca Gerbino 0119326432 lucagerbino@giaveno.it; Dott.ssa Erika Argirò 0119326411 argiroerika@giaveno.it
Ufficio di competenza:AREA AFFARI ISTITUZIONALI, LEGALI, CONTRATTI E SERVIZI SOCIO SCOLASTICI
Allegati:avviso POF_22
Allegato A_modelllo preventivo
Allegato A_modelllo preventivo