Regione Piemonte - Città Metropolitana di Torino
Seleziona una pagina

AVVISO

Bando Pubblico 6.4.2° G.A.L. ESCARTONS E VALLI VALDESI

SOSTEGNO AGLI INVESTIMENTI PER LA CREAZIONE E PER LO SVILUPPO DI ATTIVITÀ EXTRA – AGRICOLE DA PARTE DI PICCOLE E MICROIMPRESE NELL’AMBITO DEL TURISMO SOSTENIBILE

INFORMAZIONI ESTRATTE DAL BANDO:

DESTINATARI: piccole e micro imprese non agricole, con sede operativa e oggetto della richiesta di sostegno collocato nel territorio GAL.

FINALITA’: devono prevedere interventi rivolti al settore turistico e precisamente: attività di turismo rurale, accoglienza, fornitura di servizi al turismo, ristorazione, attività che creino nuove opportunità commerciali legate al turismo nell’ambito dell’artigianato tipico, tradizionale e alimentare, servizi rivolti a target di clienti con esigenze specifiche (assistenza all’infanzia, agli anziani, ai disabili, alle persone svantaggiate), attività con elevato contenuto tecnologico e informatico.

INTERVENTI AMMISSIBILI: investimenti di tipo edilizio, acquisto di macchine e attrezzature mobili, arredi, veicoli stradali e rimorchi che siano specificamente attrezzati con allestimenti sportivi legati al servizio al turista o classificate per il Trasporto Attrezzature Turistico Sportive, automezzi ad uso collettivo destinati al trasporto delle persone (a condizione che non siano destinati a servizi di linea, utilizzati in modo esclusivo per l’attività d’impresa, siano attrezzati anche per il trasporto di persone con disabilità e la richiesta sia corredata da relazione che mostri la finalità e l’uso del mezzo da acquisire), attrezzature fisse ed impianti, realizzazione di impianti per la produzione e lo stoccaggio di energia da fonti rinnovabili destinate esclusivamente all’autoconsumo, per la tutela dell’ambiente, impianti, dispositivi e interventi specificatamente destinati all’efficienza energetica dell’impresa nel suo complesso, per il risparmio idrico, al miglioramento ed all’implementazione dei servizi offerti ai turisti e alle persone con disabilità e difficoltà motorie, software funzionali all’attività dell’impresa, spese generali e tecniche, di progettazione, consulenze, studi di fattibilità, acquisto di brevetti e licenze, acquisizione e sviluppo di programmi informatici, diritti d’autore e marchi commerciali.

TIPO DI AGEVOLAZIONE PREVISTA: l’agevolazione prevista è un contributo in conto capitale pari al 50% della spesa ammessa con una spesa massima ammissibile a contributo di € 100.000 e una spesa minima ammissibile a contributo pari a € 10.000.

La scadenza   per la presentazione delle domande fissata per le ore 12,00 del 9 gennaio 2018 è stata POSTICIPATA ALLE ORE 12 DEL 31 GENNAIO 2018.

Per informazioni e appuntamenti si possono contattare i seguenti recapiti del GAL Tel. N. 0121/933708 e-mail segreteria@evv.it

Copia del Bando e gli allegati sono scaricabili dal sito del GAL www.evv.it.

(am)