REFERENDUM POPOLARE ABROGATIVO DEL 28 MAGGIO 2017 – OPZIONE DEGLI ELETTORI RESIDENTI ALL’ESTERO PER ESERCITARE IL DIRITTO DI VOTO IN ITALIA

CON DUE D.P.R. PUBBLICATI SULLA GAZZETTA UFFICIALE N. 62 DEL 15/3/2017 SONO STATI INDETTI PER IL 28/5/2017 DUE REFERENDUM POPOLARI PER L’ABROGAZIONE DELLE DISPOSIZIONI SUL LAVORO ACCESSORIO (VOUCHER) E PER L’ABROGAZIONE DELLE DISPOSIZIONI LIMITATIVE DELLA RESPONSABILITA’ SOLIDALE IN MATERIA DI APPALTI.

I cittadini residenti all’estero che intendano esercitare il diritto di voto in Italia possono presentare apposita dichiarazione di opzione presso il consolato competente entro il 25/3/2017 (decimo giorno dalla data di indizione dei comizi), compilando il modulo scaricabile al link:modulo opzione res. estero.

Si allega circolare Prefettura di Torino in materia circ voto res. estero

Si precisa che nell’attesa di comunicazioni ufficiali da parte del Ministero dell’Interno, si procederà regolarmente con gli adempimenti legati allo scadenziario per lo svolgimento del Referendum del 28 maggio 2017.